Microblading

Sopracciglia perfette.

Microblading

L’IMPORTANZA DELLE SOPRACCIGLIA ARMONIOSE CON IL MICROBLADING

Le sopracciglia con tecnica microblading sono un elemento che svolgono un ruolo fondamentale per il volto di ogni persona, per questo, se valorizzato è in grado di cambiare l’armonia estetica dell’individuo. In effetti, una forma sbagliata può penalizzare, così come una forma più consona può valorizzare il vostro viso mettendo in risalto tutti gli altri elementi come occhi, naso e bocca.

Scopri le differenze tra microblading & tautaggio!

[latepoint_book_button bg_color=”#000000″ text_color=”#FFFFFF” caption=”PRENOTA UN APPUNTAMENTO”]

Cos'è il microblading?

Il microblading è una tecnica di dermopigmentazione che viene eseguita manualmente dall’operatore grazie ad uno strumento che deposita il pigmento e disegna “pelo a pelo” le sopracciglia.
Lo strumento utilizzato è formato da una sottile lama con micro aghi che, praticando micro incisioni sulla pelle, vanno a depositare il pigmento.

Come si esegue?

L’esecuzione di un lavoro di microblading passa attraverso due fasi:

01.

FASE DI PROGETTAZIONE
Prima di sottoporsi ad un trattamento di microblading è fondamentale una consulenza su come il trattamento sarà eseguito; la misura delle sopracciglia segue regole ben precise che partono come riferimento sia dagli occhi che dal naso, inoltre bisognerà tenere conto della mimica facciale e verificare il progetto, non solo quando la cliente è sdraiata, ma anche in piedi o seduta. Una volta terminata la fase di progettazione il cliente può già vedere l’effetto delle sopracciglia sul proprio volto, tenendo però ben presente che, in questa fase, la forma potrà apparire più grande del risultato finale a causa dello spessore delle linee del progetto.

02.

REALIZZAZIONE DEL TATUAGGIO
Dopo la fase di progettazione inizia il lavoro vero e proprio.

Quante sedute occorrono?

Per realizzare correttamente un microblading occorrono due sedute.
La prima seduta in cui si effettuerà il lavoro e una seconda seduta, detta “di rinforzo”, che si effettuerà dopo 40/50 giorni dalla prima.
Questa è una procedura fondamentale per la corretta riuscita del trattamento, in quanto dopo la prima seduta non sempre la pelle mantiene la giusta quantità di colore su tutta la superficie tatuata e per questo è necessaria una revisione a breve termine.

Quanto durano le sedute?

Consulenza

45 minuti

1ª seduta

2 ore e 30 minuti

2ª seduta

2 ore

Controindicazioni

Donne in gravidanza o
in fase di allattamento.

Presenza di nei, cicatrici o inestetismi estranei della pelle nell’area da trattare.

Infezioni cutanee, eczema o dermatiti in corso.

Persone in trattamento
con chemioterapia.

Anticoagulanti, aspirina, antinfiammatori.

Persone diabetiche.
Persone affette da vitiligine.

[latepoint_book_button bg_color=”#000000″ text_color=”#FFFFFF” caption=”PRENOTA UN APPUNTAMENTO”]

Domande frequenti

Se necessiti di altre informazioni, contattaci!

Si, dopo aver effettuato il microblading occorre lavare le sopracciglia con un detergente delicato, magari aiutandosi con dei dischetti di cotone o una spugnetta, e applicare più volte al giorno una crema nutriente e lenitiva.

No, il microblading non è doloroso, potrebbe provocare un leggero fastidio

Tutto dipende dal tipo di lavoro fatto in precedenza, per ottenere un ottimo risultato è consigliato rimuoverlo con le sedute laser per far sì che il pigmento si schiarisca o addirittura si elimini definitivamente

Non c’è una durata ben precisa e uguale per tutte le persone, varia molto da:
- tipo di pelle
- Età
- Attività fisica elevata
- Eccessiva esposizione al sole o lampade abbronzanti
- Sauna

Nei 10 giorni successivi al trattamento è sconsigliata l’esposizione ai raggi solari per evitare che il trattamento sbiadisca, più si avrà cura nei primi giorni di guarigione e più il trattamento sarà duraturo e ben definito.

Nelle 24 ore precedenti non bisogna aver assunto alcol o droghe, caffe, medicinali a base di eccipienti stimolanti e fluidificanti del sangue,interventi medici.

Il tempo totale di questa fase è di circa 10 giorni, più ti prenderai cura e più il trattamento sarà duraturo e realistico. Dopo questi 10 giorni le “ferite” saranno guarite, ma non vedrai ancora il tuo colore definitivo, anzi potresti vederle leggermente sbiadite, in quanto il colore avrà bisogno di circa 20/30 giorni ancora per affiorare in superficie ed avere l’effetto definitivo.

Microblading e tatuaggio

Differenze

Le differenze tra il Microblading ed il tatuaggio sono due: lo strumento utilizzato e la profondità in cui viene depositato il pigmento.
Per quanto riguarda lo strumento, nel caso del Microblading si usa uno strumento chiamato “tool”, una penna con micro aghi attraverso la quale con una tecnica manuale si andranno a disegnare i singoli peli con effetto naturale, mentre per il tatuaggio si utilizza un macchinario simile a quello per il tatuaggio classico.
Per quanto riguarda invece la profondità in cui viene depositato il pigmento, nel caso del Microblading questo si ferma nella parte superiore del derma, al contrario del tatuaggio che invece scende più in profondità.
Questa differenza di profondità ne caratterizza infatti anche la durata, rendendo il Microblading un trattamento semipermanente e non indelebile come il tatuaggio.
Questo chiaramente è un vantaggio, anche perchè nel corso degli anni il viso cambia e così anche le mode ed il Microblading ci permette di mantenere sempre la forma che più valorizza il nostro viso in quel determinato momento della nostra vita.

[latepoint_book_button bg_color=”#000000″ text_color=”#FFFFFF” caption=”PRENOTA UN APPUNTAMENTO”]
Contatti

E. info@aribeautystudio.it
T: +39 379 2572420

Orari

Lunedì: 9:00 - 19:00
Martedì: 9:00 - 19:00
Mercoledì: chiuso
Giovedì: 9:00 - 19:00
Venerdì: 9:00 - 19:00
Sabato: su appuntamento

LOFT44
Via Landini 15/29
21050 Marnate (VA)